Come acquistare in modo del tutto legale i Bitcoin in Italia (Agosto 20′)

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on twitter
I Bitcoin hanno acquisito sempre più importanza e notorietà negli ultimi anni, sebbene molte persone
ART BITC

Sommario

non abbiano ancora ben chiaro cosa sia effettivamente la criptovaluta Bitcoin. Chi dimostra di saperlo bene, però, è il mondo dell’alta finanza, che sta guardando di buon occhio quest’opportunità per aumentare ulteriormente il proprio capitale.

Comprare Bitcoin è in realtà davvero molto semplice. Si tratta di un’operazione molto simile a quella di usare un’applicazione per il vostro telefono cellulare.

Le criptovalute sono sulla bocca di tutti e vale davvero la pena approfondire il discorso e iniziare ad acquistare dei Bitcoin. Di seguito troverete alcune dritte per muovervi al meglio in questo ambiente.

Alcune considerazioni chiave

  • Al fine di poter acquistare dei Bitcoin, avrete bisogno di uno spazio virtuale all’interno del quale poter depositare la criptovaluta. Questo spazio è chiamato “wallet” e si tratta di un portafoglio dove depositare i Bitcoin o da dove poterli prelevare quando inizierete a volerli spendere.
  • Sarà naturalmente possibile acquistare i Bitcoin da trasferire verso il proprio wallet, grazie ai più classici metodi di pagamento, quali: carte di credito o di debito e bonifici bancari.
  • La maggior parte delle piattaforme per l’acquisto dei Bitcoin in Italia vi richiederà un documento valido con una vostra fotografia. In questo modo ci si assicurerà che non vi siano attività illecite dietro alla compravendita di questa criptovaluta.
  • Il prezzo dei Bitcoin è, e molto probabilmente, resterà volatile. Per quanto riguarda la sua posizione di fronte alla legge e alle tasse, ci sono ancora molte domande alle quali andrebbe data una risposta esaustiva.

I passaggi per acquistare Bitcoin

I passaggi per acquistare Bitcoin

1. Il portafoglio digitale o wallet

Per effettuare una transizione economica che preveda la vostra interazione con i Bitcoin, avrete bisogno di un piccolo programma di supporto, chiamato “wallet”. Tecnicamente i Bitcoin non sono monete fisiche, bensì lunghe stringhe di numeri e lettere generati attraverso un algoritmo matematico, ma hanno comunque bisogno di essere depositati da qualche parte. Ci saranno anche due chiavi a vostra disposizione, una pubblica e una privata.

La chiave pubblica è il luogo dove avvengono le transizioni come i depositi e i prelievi, mentre la chiave privata è di fatto una password che utilizzerete per comprare, vendere e scambiare Bitcoin. Si raccomanda di proteggere questa chiave con una password molto forte, poiché non si vuole di certo che qualche malintenzionato possa accedervi.

Ricordiamo inoltre che avrete modo di sfruttare il vostro wallet digitale anche attraverso un pratico hardware che potrete conservare in un luogo sicuro all’interno della vostra abitazione.

2. I documenti personali

Diversi Paesi, tra i quali anche l’Italia, hanno bisogno di verificare l’identità personale di chi accede ai wallet digitali per evitare che vi possano essere delle attività illegali, come il riciclaggio di denaro, dietro alla compravendita di criptovalute. Basterà quindi avere un documento valido a portata di mano, con tanto di fotografia e non dovrete preoccuparvi di altro.

3. La sicurezza del vostro collegamento internet

La sicurezza della vostra linea internet è davvero molto importante se deciderete di iniziare a utilizzare i Bitcoin. Proteggete la vostra rete di casa rendendola privata e assicurandovi che la password di accesso sia forte. Evitate se possibile di accedere al vostro wallet digitale da reti wi-fi pubbliche, poiché potreste essere soggetti ad eventuali attacchi hacker.

Vi ricordiamo di proteggere in ogni caso il vostro pc con un buon antivirus. Qui troverete i migliori al momento disponibili sul mercato.

4. Un conto corrente bancario, una carta di credito/debito

Una volta che sarà stato creato il wallet per i vostri Bitcoin, potrete tranquillamente acquistarli con i più convenzionali metodi di pagamento, come: carte di credito o debito, bonifici bancari, ecc..

Una volta acquistati, i Bitcoin saranno trasferiti al vostro portafoglio digitale. A seconda del Paese in cui vi trovate, avrete modo di poter usare uno o più metodi di pagamento. Sebbene le carte di credito o di debito siano tra i pagamenti più usati e apprezzati da molti utenti, ci vorrà necessariamente un’identificazione da parte di chi usa tali strumenti e ci potrebbero essere anche dei costi un po’ più alti, rispetto ad altri metodi, come i trasferimenti bancari o, naturalmente il pagamento in contanti.

5. Lo scambio dei Bitcoin

Quando avrete pronto il vostro wallet e avrete scelto il metodo di pagamento a voi più congeniale, vi servirà sapere dove effettivamente sarà possibile comprare i Bitcoin. Chiunque lo voglia, potrà facilmente comprare i Bitcoin e le altre criptovalute online dalle piattaforme chiamate “exchange” che offrono tale servizio. Qui troverete alcune delle migliori piattaforme presenti attualmente nel panorama mondiale. Non sono molto dissimili dai siti che si propongono di far vendere e comprare azioni a chi lo desidera.

La cosa importante è ricordare che le bitcoin exchange e il wallet sono due cose diverse. Le Bitcoin exchanges sono simili a piattaforme digitali di mercati esteri dove i Bitcoin vengono scambiati con altre valute, come: dollari, euro, ecc.. Ricordatevi che, se i wallet sono tendenzialmente sicuri, le piattaforme di exchange non consigliano di tenere a lungo i Bitcoin al loro interno. Si consiglia pertanto di trasferire il prima possibile i Bitcoin che avrete eventualmente acquistato all’interno del vostro wallet, perché solo in questo modo sarete in grado di garantire a tutti gli effetti una sicurezza completa.

Ci sono naturalmente delle piattaforme di exchange piuttosto affidabili che sono pronte a garantire ottimi standard di sicurezza.

I siti più affidabili per l'acquisto di bitcoin per cittadini italiani

coinbase logo 2

1. Coinbase

votato miglior Bitcoin Exchange in Italia da 9.550 investitori italiani

4.9 / 5
4.9/5
  • Offerta speciale Biteditor! ricevi $ 10 in Bitcoin quando acquisti o vendi $ 100 o più su Coinbase!
binance logo

2. Binance

La piattaforma bitcoin più sicura per il 2020

4.8 / 5
4.8/5
  • Offerta speciale Biteditor! Ricevi il 10% di rimborso sul tuo primo accordo con Binance

Modi alternativi per acquistare Bitcoin

Mentre le piattaforme come Binance o Coinbase restano certamente tra le scelte più apprezzate dai vari utenti, ci sono anche dei metodi alternativi che potrebbero essere piuttosto apprezzati. Di seguito ne troverete alcuni che siamo certi avrete modo di sfruttare al massimo:

  • ATM di Bitcoin: si tratta di veri e propri bancomat, che potrete trovare distribuiti sul territorio italiano, che offrono la possibilità di scambiare denaro contante, ricevendo in cambio dei Bitcoin che saranno trasferiti in modo del tutto regolare e sicuro al vostro wallet digitale. Recentemente, questo sistema è diventato estremamente popolare e piuttosto apprezzato da tutta la comunità.
 
  • Le Exchanges P2P: A differenza delle piattaforme exchanges decentralizzate che permettono di far incontrare i compratori con i venditori e facilitare ogni aspetto della transazione in atto, esistono anche dei servizi di exchange peer-to-peer che consentono un contatto più diretto tra utenti. In questo modo, non avrete quindi bisogno di alcun intermediario e sarete in grado di comprare o vendere i Bitcoin direttamente tra utenti. Un vantaggio è sicuramente l’assenza di eventuali costi per le transazioni.
 
  • Il mining: come dice la parola stessa, potrete guadagnare i vostri Bitcoin facendo “mining”, ovvero facendo lavorare il vostro computer, che dovrà essere necessariamente di ultima generazione, oppure un hardware apposito per il mining, al fine di riuscire a ricavare centesimi o millesimi di Bitcoin. Tuttavia questa operazione potrebbe costarvi parecchio in termini di consumo di elettricità e non sempre ciò che si riuscirà ad ottenere sarà effettivamente vantaggioso, considerato la spesa elettrica da sostenere.

Conclusioni

I Bitcoin si sono rivelati, negli anni, un ottimo investimento e hanno visto crescere in modo incredibile gli investimenti che sono stati fatti dagli utenti che ci hanno creduto fin da subito. La volatilità della criptovaluta divide un po’ gli investitori, anche se, nei tempi più recenti, anche i mercati finanziari più accreditati si stanno interessando a questa nuova opportunità.

Acquistare Bitcoin è oggigiorno davvero molto semplice, grazie agli strumenti che vengono forniti anche ad un utente alle prime armi. Una connessione sicura, un buon wallet digitale di supporto e una piattaforma exchange grazie alla quale iniziare a comprare e vendere i primi Bitcoin, sono di fatto la base per muovere i primi passi all’interno di quello che è a tutti gli effetti in mondo in continua evoluzione.

Approfittare di tutti i vantaggi che la criptovaluta Bitcoin offre non è mai stato così semplice e sicuro!